Tap:danni in corteo No Tap Lecce,denunce

La Questura di Lecce ha identificato e denunciato 22 attivisti No Tap ritenuti responsabili di imbrattamento e getto pericoloso di cose, danneggiamento, resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale, accensione ed esplosione pericolosa e violazione del foglio di via obbligatorio. I reati si riferiscono al corteo di protesta organizzato a Lecce dal movimento il 16 marzo scorso contro la realizzazione del gasdotto Tap e nel corso del quale un nutrito gruppo di attivisti appartenenti, secondo la Digos all'area anarco-antagonista, con azioni violente avrebbe deturpato con scritte palazzi, teatri e monumenti della città barocca rendendosi responsabili del lancio di alcune bombe carta all'indirizzo dei poliziotti presenti. Tra i 22 manifestanti denunciati, tutti già conosciuti dalle forze di polizia in occasione di precedenti manifestazioni No Tap, dieci erano già stati denunciati per vari reati per il tentativo di assalto al cantiere di Tap a San Basilio (Melendugno) lo scorso dicembre.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Lecce News 24
  2. Corriere Salentino
  3. Corriere Salentino
  4. Bari Today
  5. Corriere Salentino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Spongano

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...